menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dà in escandescenza e prende a calci e pugni l'auto di un barista

Ha preso a calci e pugni senza alcuna ragione l'auto di un barista riminese. Protagonista dell'episodio, avvenuto giovedì pomeriggio, un elvetico di 30 anni, già conosciuto alle forze dell'ordine per resser stato ricoverato al Simap di Rimini

Ha preso a calci e pugni senza alcuna ragione l'auto di un barista riminese. Protagonista dell'episodio, avvenuto giovedì pomeriggio, un elvetico di 30 anni, già conosciuto alle forze dell'ordine per resser stato ricoverato al Simap di Rimini. Nonostante l'intervento dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile, il giovane non si è calmato. Per tal motivo i militari hanno attivato il servizio di igiene mentale che procedeva ad un trattamento sanitario obbligatorio.

Alcune ore prima il Carabiniere di Quartiere di via Destra del Porto ha identificato un 37enne italiano che stava disturbando i clienti di un bar del centro storico. L'individuo, in evidente stato di alterazione psicofisica per disturbi mentali, che tramite personale del 118, è stato trasportato al pronto soccorso dell’Ospedale di Rimini, e, successivamente, dimesso ed affidato alle cure dei familiari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento