Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Dà in escandescenza in ospedale, si sfoga sui mobili e colpisce una guardia giurata

Giunto in supporto un ulteriore equipaggio di militari, lo straniero si sarebbe poi avventato contro il capo pattuglia di quest’ultimo reparto, tentando di colpirlo al volto con una gomitata

Ha dato in escandescenza in ospedale fino ad arrivare a colpire una guardia giurata. I Carabinieri di Riccione, intorno alle 5 di domenica mattina, sono intervenuti all'ospedale dopo una chiamata da parte dei sanitari del pronto soccorso. Qui un 20enne ricoverato, di origini moldave e residente a Riccione, avrebbe dato in escandescenza e avrebbe iniziato a danneggiare alcuni arredi presenti nelle sale di degenza, fino addirittura a colpire una guardia giurata presente nella struttura. I militari, giunti sul posto, hanno tentato di riportare l'uomo alla calma facendo intervenire sul posto un'ulteriore pattuglia del Nucleo operativo e radiomobile. Giunto in supporto un ulteriore equipaggio di militari, lo straniero si sarebbe poi avventato contro il capo pattuglia di quest’ultimo reparto, tentando di colpirlo al volto con una gomitata ma venendo subito bloccato e tratto in arresto. L'uomo è stato poi condotto in Caserma, dove avrebbe continuato a mostrare un comportamento aggressivo, danneggiando anche alcuni oggetti. Il 20enne è stato denunciato in stato di libertà per aver procurato lesioni, giudicate guaribili in tre giorni, ai danni della guardia giurata. Espletate le formalità di rito, lunedì sarà condotto al Tribunale di Rimini per la celebrazione del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà in escandescenza in ospedale, si sfoga sui mobili e colpisce una guardia giurata

RiminiToday è in caricamento