“Da Medea ai Motus”: un corso di storia del teatro con l’Università per la terza età

Le lezioni si svolgeranno dal 13 gennaio al 17 febbraio dalle 17 alle 19 nella sala della Biblioteca dell’Istituto Musicale Lettimi

“Da Medea ai Motus: viaggio intorno ai grandi classici del teatro, dalla pagina alla scena” è il titolo del corso di storia del teatro organizzato dall’Università per la terza età Sigismondo Malatesta in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Rimini. Da Euripide e Seneca a Shakespeare, da Luigi Pirandello a Bertold Brecht e Arthur Miller, fino ad escursioni nel campo di esperienze artistiche più vicine all’innovazione e all’avanguardia, come il Living Theatre, i Motus e altri, il corso propone un viaggio ideale attraverso l’analisi di alcuni fra i più noti capolavori della letteratura italiana e straniera portati a teatro con successo da grandi interpreti del panorama teatrale contemporaneo, ma anche da compagnie che hanno abbracciato la ricerca. Non una storia cronologica dalla tragedia greca al teatro contemporaneo, ma una storia per capitoli tematici che permetterà di collegare testi e autori apparentemente lontani e diversi, scoprendone infiniti rimandi e contaminazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le lezioni si svolgeranno dal 13 gennaio al 17 febbraio dalle 17 alle 19 nella sala della Biblioteca dell’Istituto Musicale Lettimi (via Cairoli 44). Si parte con l’attore e ricercatore teatrale Silvio Castiglioni che terrà una lezione su “Il volo dello sciamano – origini e incanto del teatro” (13 gennaio), per proseguire poi con “Pirandello e il suo doppio” (21 gennaio) spiegato dal giornalista e critico teatrale Alessandro Carli. Laura Gemini, docente di Forme e linguaggi del teatro e dello spettacolo, Università di Urbino Carlo Bo, si concentrerà invece su “L'attualità dell'Antigone. Mito e riflessioni sugli effetti del potere nel passaggio da Brecht, Living Theatre, Motus” (3 febbraio), mentre la docente di lettere, giornalista e critica teatrale Serena Macrelli affronterà un percorso su “Inganni e mal d’amore: il cuore del teatro da Poliziano al XXI secolo” (17 febbraio). Chiude il 24 febbraio Carla Casadei, docente di lettere, che parlerà della “crisi dell’eroe moderno: il dubbio della ragione, l’inquietudine del vivere”. Il costo del corso è di 30 euro, più la quota di iscrizione all’Università per la terza età (40 euro). Informazioni e iscrizioni: Università per la Terza Età di Rimini, Via Bufalini 47, tel. 0541 28146. Orario ufficio: dalle 9.30 alle 12 lunedì, mercoledì e giovedì. Email: uniterzaetarimini@gmail.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento