Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Da Piemonte e Lombardia, bande di giovani stranieri a spacciare in Riviera

E' di tre arresti, e altrettanti denunciati a piede libero, il bilancio dei carabinieri di Riccione

E' di tre arresti, e altrettanti denunciati a piede libero, il bilancio dei carabinieri di Riccione che, nel corso del fine settimana, hanno pattugliato il territorio per contrastare lo spaccio di stupefacenti. A finire in manette sono stati tre senegalesi, residenti tra Torino e Cuneo, di 20, 23 e 24 anni pizzicati a cedere droga nella zona del Marano. Gli stranieri, notati da una pattuglia dell'Arma, stavano vendendo le dosi a un giovane acquirente quando sono stati bloccati. Perquisiti, nelle loro tasche sono stati trovati 4,2 grammi di marijuana, 1,9 di hashish e 2,2 di cocaina oltre a tutto il materiale per confezionare le dosi e 170 euro in contanti ritenuti il provento dello spaccio. Portati in caserma, dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio in concorso.

Se la sono cavata con una denuncia a piede libero, sempre per spaccio, anche due giovani pusher della provincia di Brescia. A finire nella rete dei carabinieri sono stati un marocchino e un senegalese, entrambi 21enni, che sempre al Marano sono stati trovati in possesso di 10 grammi di marijuana e 0,5 di cocaina. Dovrà invece rispondere di porto ingiustificato di strumenti atti a offendere un albanese 57enne, residente a Pesaro, fermato nel corso di un controllo stradale sulla Ss16 nel territorio di Misano e trovato in possesso di un coltello con una lama di oltre 10 centimetri.

Nel corso dei controlli su strada, nella notte, sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di euro 1.700,00 circa. Inoltre, sempre nella notte è proseguito come durante tutti i week end di questa estate il servizio di perlustrazione della battigia cittadina con i mezzi 4x4 dell’Arma, che grazie alla consueta collaborazione con i gestori degli stabilimenti balneari sta contribuendo ad assicurare un estate sempre più serena in favore di turisti e residenti.       

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Piemonte e Lombardia, bande di giovani stranieri a spacciare in Riviera

RiminiToday è in caricamento