Dal cantiere spariscono un pc ed un monitor

Ladri in azione nel cuore della nottata tra lunedì e martedì in un cantiere in viale Vespucci, a Rimini. I malviventi sono entrati in uno stanzino-ufficio dopo messo ko l'inferiata di una porta-finestra

Ladri in azione nel cuore della nottata tra lunedì e martedì in un cantiere in viale Vespucci, a Rimini. I malviventi sono entrati in uno stanzino-ufficio dopo messo ko l'inferiata di una porta-finestra. Quindi si sono impossessati di un computer e di un monitor, per un valore di circa 650 euro. Il furto è stato scoperto martedì mattina all'apertura del cantiere e segnalato alla Polizia. Sul caso indagano gli agenti della Volante della locale Questura.

E' stato accertato durante i rilievi che i banditi hanno neutralizzato l'impianto elettrico tagliando dei fili, in modo tale da neutralizzare eventuali sistemi d'allarme presenti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento