menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dal ciclismo al karate al tennis: Riccione incontra le Federazioni sportive a Roma

Una serie di appuntamenti volti a portare avanti un'intensa attività di promozione e di condivisione di obiettivi in previsione delle prossime manifestazioni nella Perla Verde

Riccione incontra il grande sport direttamente nelle sedi istituzionali per un'intensa attività di promozione e di condivisione di obiettivi in previsione delle prossime manifestazioni in calendario nella Perla Verde. Una delegazione composta dal sindaco di Riccione, Renata Tosi, l'assessore allo Sport, Stefano Caldari, Karin Gelmini, direttore Operativo di Promohotels Riccione anche in rappresentanza dei consorzi Sport e Bike Hotel, e Alessandro Bilancioni hanno incontrato in una due-giorni romana, 10 federazioni sportive che con la Perla Verde hanno lunghi rapporti di amicizia o che intendono aprire a possibili future manifestazioni, soprattutto nel settore giovanile. Agli incontri con le rispettive federazioni hanno partecipato Moreno Villa, Manuela Gasperoni, e Gigliola Mattei. 

Il primo appuntamento è stato con la Fijlkam – Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali  rappresentata da Massimiliano Benucci - Segretario Generale e Paolo D’Alessio - Responsabile Ufficio Marketing e Promozione, con i quali si sta ragionando sul prossimo appuntamento dei giovanili di judo e karate. Molto favorevole anche l'incontro con la Fci – Federazione Ciclistica Italiana e il nuovo dirigente il presidente Cordiano Dagnoni, che si è detto interessato alle tante manifestazioni ciclistiche della Romagna. Incontro costruttivo che porterà ad importanti sviluppi anche quello con la  Fis – Federazione Italiana Scherma il presidente Paolo Azzi e il segretario generale, Marco Cannella che hanno confermato che "Riccione continuerà a rimanere capitale della scherma under14". Gli incontri sono quindi proseguiti con la Fipav, Federazione Italiana Pallavolo e i dirigenti Alberto Rabiti, segretario Generale e Fabio Galli, Consigliere Nazionale; con la Fpi – Federazione Pugilistica Italiana e i dirigenti Alberto Tappa, segretario generale e Gianni Cristiano, consigliere nazionale, la Fitet,  Federazione Italiana Tennis Tavolo e il segretario generale Giuseppe Marino, la Fit – Federazione Italiana Tennis e i dirigenti Luigi Vigliotta, Responsabile Organizzazione e sviluppo strategico e Marco Meneschincheri, responsabile commerciale, la Fip, Federazione Italiana Pallacanestro e il suo presidente Gianni Pietrucci, la Fgi, Federazione Ginnastica d’Italia e il presidente Gherardo Tecchi e  la Fisr – Federazione Italiana Sport Rotellistici e il segretario generale Angelo Iezzi che con Riccione ha un legame di tradizionale amicizia. 

"Le Federazioni sportive hanno confermato l'amore e l'interesse che hanno sempre dimostrato verso la città di Riccione - ha detto l'assessore allo Sport, Stefano Caldari -. E penso che la nostra visita sia stata non solo apprezzata da un punto di vista istituzionale, ma anche di concreta capacità di organizzare e programmare dei nostri imprenditori e del nostro mondo di fare accoglienza a Riccione. Abbiamo incassato e portato a casa tante riconferme, ma anche tante possibilità di collaborazioni future che in questo momento particolare della nostra economia rappresenta la speranza nel futuro e la riconferma del nostro brand. Lo sport è la nostra must e deve essere incrementato sempre più perché sport significa turismo, è salute e benessere per tutti". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Soap brows, la nuova tendenza per sopracciglia perfette

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento