Dal Gambia per spacciare nel parco, il pusher finisce in manette

Sorpreso dai carabinieri nell'aera del parco Cervi a cedere marijuana ad un cittadino argentino

E' stato arrestao dai carabinieri di Rimini, nel tardo pomeriggio di lunedì, uno spacciatore pizzicato a cedere marijuana nel parco Cervi. Il pusher, un 31enne del Gambia, è stato notato da una pattuglia dell'Arma nella zona dell'arco d'Augusto mentre, con fare sospetto, confabulava con un altro ragazzo per poi scambiare un involucro. Sono intervenute le divise che, dopo aver bloccato entrambi, hanno accertato come il 31enne avesse appena ceduto 2 grammi di marijuana al sudamericano per 20 euro. Mentre l'acquirente è stato segnalato in Prefettura come assuntore, il pusher è stato ammanettato e, dopo una notte in camera di sicurezza, processato per direttissima. Il giudice ha convalidato il fermo e disposto la misura cautelare del carcere in attesa della prossima udienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento