Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Dal Mali a Rimini per spacciare nel parco "Cervi", pusher arrestato dai carabinieri

Nell'ambito dell'operazione "Park free" i militari dell'Arma hanno sorpreso il giovane straniero che cedeva dello stupefacente a un coetaneo

Prosegue l'operazione "Free park" dei carabinieri di Rimini che, nella serata di lunedì, hanno sorpreso l'ennesimo spacciatore nel parco "Cervi" a ridosso dell'arco d'Augusto. I militari dell'Arma avevano notato degli strani movimenti e sono entrati in azione mentre un ragazzo 22enne del Mali stava cedendo, per 10 euro, una dose di 1 grammo di marijuana a un coetaneo. Bloccati entrambi, l'italiano è stato segnalato in Prefettura come assuntore mentre, lo straniero, è stato arrestato e portato in caserma. Processato per direttissima martedì mattina, il 22enne è stato condannato a 6 mesi di reclusione con la sospensione della pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Mali a Rimini per spacciare nel parco "Cervi", pusher arrestato dai carabinieri

RiminiToday è in caricamento