Dal Ministero dei Trasporti 49 milioni per portare il Metromare alla fiera

Si potranno così attivare "sinergie tra il centro, la costa, il quartiere fieristico e il centro abitato e decongestionare il traffico"

Il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti stacca l'assegno da 49 milioni di euro per allungare il Metromare dalla stazione Fs di Rimini fino alla Fiera. Dopo aver acquisito l'intesa della Conferenza unificata riunitasi ieri, infatti, il ministro Paola De Micheli ha firmato il decreto relativo.  Il tracciato del progetto prevede una linea di circa 4,2 chilometri con l'impiego di sei veicoli a trazione interamente elettrica e, quindi, ad emissione zero. L'obiettivo, sottolineano dal ministero, è "l'estensione del Metromare, già attivata con grande successo lo scorso anno, all'impianto fieristico di Rimini e la copertura territoriale del servizio al quadrante centrale e orientale della città". Si potranno così attivare "sinergie tra il centro, la costa, il quartiere fieristico e il centro abitato, ma anche, più in generale, decongestionare la rete viaria in favore della mobilità locale".

prolungamento trc metromare

“Il metromare allungherà la sua corsa e in soli 16 minuti collegherà la stazione ferroviaria di Rimini ai padiglioni della Fiera - commenta la notizia il consigliere regionale Pd Nadia Rossi. - Dopo il via libera al progetto dalla Conferenza unificata Stato Regioni ed Enti Locali, che ieri ha sancito l’intesa sul decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, oggi il Ministro Paola De Micheli ha firmato l’atto che porta al nostro territorio 49 milioni di investimento. Il necessario per realizzare ulteriori 4,2 chilometri al tracciato già esistente ed estendere il servizio del Metromare. Tra le priorità della Giunta dell’Emilia-Romagna guidata dal Presidente Stefano Bonaccini c’è proprio il potenziamento dei collegamenti da e per la Romagna, allo scopo di rafforzare l’economia turistica legata alla stagione balneare e alle attività espositive e fieristiche. Con questo progetto quella priorità viene ulteriormente valorizzata. Sono notizie, queste, che arrivano in un momento così complesso per la nostra economia che non possono che rafforzare la nostra determinazione a ripartire appena l’emergenza sanitaria causata dal Covid-19 sarà superata”.

 "In questo momento così difficile e delicato- spiega Andrea Corsini, assessore alla mobilità trasporti infrastrutture, turismo e commercio della Regione Emilia-Romagna- è particolarmente importante rilanciare gli investimenti pubblici, che saranno il motore fondamentale per la ripartenza economica del nostro Paese. Nel caso del Metromare si tratta di un impegno mantenuto. Dopo la realizzazione del primo stralcio, il finanziamento del secondo consente di dare continuità ad un'opera strategica per tutto il territorio regionale. Un'opera che rafforza le infrastrutture turistiche della costa, valorizzando la mobilità sostenibile. Questo finanziamento è un segno di speranza che infonde fiducia e apre la strada al futuro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’intesa ufficializzata dalla Conferenza Stato Regioni è un’iniezione di fiducia per continuare a progettare il futuro e lo sviluppo del territorio – è il commento del sindaco Andrea Gnassi e dell'assessore alla mobilità del Comune di Rimini Roberta Frisoni – Dopo l’annuncio a gennaio del ministro Paola De Micheli, oggi arriva il passaggio in conferenza unificata che sancisce gli importanti finanziamenti pubblici da destinare ad un’opera fondamentale per potenziare e migliorare la mobilità riminese e in generale promuovere uno sviluppo sostenibile e attrattivo degli spazi urbani. Ora si apre la fase di definizione della progettazione, che non trascurerà alcun aspetto, aperto ad integrazioni e modifiche scaturite dal confronto territoriale e dall’evoluzione dei sistemi di trasporto pubblico, per arrivare a mettere a punto un’infrastruttura capace davvero di dare nuove prospettive al territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento