Dall'Expo alle mense scolastiche: a lezione di cibo e sostenibilità

Da lunedì 18 maggio e per tutta la settimana, personale specializzato di “Legambiente” si recherà nelle scuole primarie di Rimini per presentare la giornata mondiale dell'ambiente

Sono circa 2.500 i pasti serviti quotidianamente nelle mense delle scuole primarie di Rimini. Numeri importanti che hanno portato ad una riflessione Comune di Rimini e Gemeaz (la ditta che ha in appalto la gestione dei pasti) su come limitare al massimo l'impatto ambientale ed impostare al riguardo un progetto educativo. Da qui è nato, anche con la collaborazione di “Legambiente”, un progetto educativo pensato per le scuole riminesi, con l'obiettivo di educare alla sostenibilità ambientale e alla cultura del cibo.

Da lunedì 18 maggio e per tutta la settimana, personale specializzato di “Legambiente” si recherà nelle scuole primarie di Rimini per presentare la giornata mondiale dell'ambiente (il 5 giugno), spiegando le composizioni dei menù, e portando i poster “amici dell'ambiente” con una serie di azioni virtuose da intraprendere nella quotidianità per risparmiare acqua, sostenere l'ambiente e nutrire la terra.

Tra queste azioni sarà particolarmente significativa la consegna della “Good Food Bags”, un sacchetto termico grazie al quale sarà possibile portare a casa parte del cibo non consumato dagli alunni. Un aspetto importante  questo, se si pensa che a livello nazionale si attesta intorno al 50% lo spreco di cibo nelle mense scolastiche, che viene buttato senza essere utilizzato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Un progetto importante – commenta Gloria Lisi, Vicesindaco con delega alle politiche educative del Comune di Rimini - che si colloca in linea con altri, come “Rimini scuole sostenibili”, dove  mettiamo al centro l'educazione ambientale. Non solo, il progetto con Gemeaz è figlio di una impostazione delle mense scolastiche che il Comune di Rimini ha voluto espressamente connotare  all'insegna del biologico, della valorizzazione della filiera corta e del risparmio energetico. A breve saranno pronte ad esempio le nuove lavastoviglie da inserire nelle cucine che permetteranno di utilizzare le nuove stoviglie lavabili al posto di quelle usa e getta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento