Dalla rissa all'inseguimento a folle velocità: arrestato

I Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della locale Compagnia sono intervenuti sul posto in seguito ad una richiesta d'intervento al 112. In quel momento c'era però solo un marocchino di 28 anni

Si è chiusa con un arresto per resistenza a pubblico ufficiale una rissa tra extracomunitari avvenuti alle prime luci di sabato in via D’Annunzio, a Riccione. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia sono intervenuti sul posto in seguito ad una richiesta d’intervento al 112. In quel momento c’era però solo un marocchino di 28 anni, residente a Tavullia, che per sfuggire al controllo si è messo al volante di un’auto, dileguandosi a folle velocità sul lungomare.

Gli uomini dell’Arma si sono messi al suo inseguimento, bloccandolo in via Milano. Il giovane, ubriaco fradicio, era tra l’altro sprovvisto di patente. Al termine degli accertamenti di rito, che hanno permesso di appurare che era già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica e guida senza patente.

Alcune ore prima, intorno alle 2.45, i militari sono intervenuti ancora una volata in via Milano, dove tre individui pretendevano di entrare in un locale anche se chiuso.Al rifiuto oppostogli, una delle tre persone ha minacciato il barista. Il terzetto si è allontanato appena in tempo per eludere il controllo dei Carabinieri, giunti tempestivamente sul posto pattuglia, che hanno avviato le indagini del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento