Dalla Riviera in Liguria per rubare nelle case, catturati due albanesi

Catturati dai Carabinieri di Rimini e Viserba, in appoggio ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile di Albenga (Savona), due “topi” d'appartamento residenti in Riviera

Catturati dai Carabinieri di Rimini e Viserba, in appoggio ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile di Albenga (Savona), due “topi” d'appartamento residenti in Riviera. Si tratta di un 30enne e di un 29enne di nazionalità albanese, arrestati martedì in ottemperanza ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata il sabato dal gip di Savona, perchè appartenenti ad un’organizzazione criminale che nei mesi di marzo ed aprile specializzati in furti.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, i due hanno effettuato delle razzie in abitazioni della provincia di Savona ed Imperia, penetrando nottetempo negli appartamenti mentre i proprietari dormivano. I due arrestati sono stati associati alla Casa Circondariale di Rimini.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento