rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Dallo spaccio di droga agli ospiti irregolari, sgomberato un hotel. I titolari: "Accuse ingiuste"

Gli albergatori si difendono: "Come responsabili di una struttura turistica non possiamo chiedere a tutti i clienti il loro casellario penale"

Nella giornata di domenica il personale della Questura di Rimini è intervenuto per eseguire lo sgombero dell'hotel Splendor in seguito alla notifica di sospensione della licenza per 15 giorni per l'articolo 100 del TulpsIl provvedimento del Questore della Provincia di Rimini è stato adottato all’esito di un’operazione condotta dal personale della Polizia Locale di Rimini e della successiva ispezione compiuta insieme alla Squadra Amministrativa della Polizia di Stato.

La Polizia sgombera l'hotel

Gli agenti hanno trovato la resistenza degli ospiti, che non volevano lasciare le camere, anche perchè molti non sapevano dove trovare un altro alloggio. Qualche momento di tensione, ma la presenza delle divise ha evitato il peggio. Sul posto anche il personale del 118 per alcuni lievi malori di chi si è visto costretto a fare le valigie.

"Gli ospiti non volevano uscire perchè tutti hanno problemi economici e abbiamo dovuto restituire il denaro, oltre a trovare un nuovo albergo per loro - spiegano dalla direzione dell'hotel - Ci sono state fatte delle accuse ingiuste e ci diciamo innocenti di tutti gli addebiti. Facciamo gli albergatori e non gli spacciatori e, oltre a questo, abbiamo anche altre strutture che non hanno mai avuto problemi. Come responsabili di una struttura turistica, tra l'altro, non possiamo chiedere a tutti i clienti il loro casellario penale. Adesso useremo questi 15 giorni di stop per ripulire l'hotel e poi ripartire".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dallo spaccio di droga agli ospiti irregolari, sgomberato un hotel. I titolari: "Accuse ingiuste"

RiminiToday è in caricamento