menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vandali distruggono l'Oasi del WWF Ca' Brigida di Verucchio

"E' da alcuni mesi che l'Oasi WWF Ca' Brigida di Verucchio è presa di mira da vandali più o meno appartenenti a una ben identificata categoria di persone". In una nota il WWF segnala che pensava "fossero azioni sporadiche ma in realtà, invece che affievolirsi, si é registrato un aumento dell'accanimento e dei danni

“E' da alcuni mesi che l'Oasi WWF Ca' Brigida di Verucchio è presa di mira da vandali più o meno appartenenti a una ben identificata categoria di persone”. In una nota il WWF segnala che  pensava “fossero azioni sporadiche ma in realtà, invece che affievolirsi, si é registrato  un aumento dell'accanimento e dei danni, anche rilevanti, contro le strutture, soprattutto, quelle dedicate all’educazione ambientale e alla tabellazione posta lungo i confini dell'Oasi,  riportante la scritta  "terreni sottratti all'attività di caccia"”.

“Quello che più dispiace – prosegue l'associazione ambientalista - è che gran parte della tabellazione posta lungo i sentieri, descrittiva dell'ambiente è stata tolta dalle loro sedi e gettata nel Rio Felisina, che attraversa l'Oasi, mentre diversi pannelli didattici
sono stati piegati e alcuni addirittura rubati, togliendo di fatto la possibilità a chi, liberamente percorre i sentieri, di informarsi sull'habitat, sulle specie animali e vegetali  presenti nelll'Oasi. Il WWF ha lasciato l'area sempre libera alla frequentazione ritenendo che l'uomo potesse trarre, dal trovarsi immerso in un ambiente naturale, benefici sotto molteplici punti di vista ma alla luce di questi fatti dovrà sicuramente adottare sistemi che portino all'identificazione di questi  "scriteriati"”.

Nei prossimi giorni il neo presidente del WWF Rimini, Antonio Cianciosi, si recherà presso la stazione carabinieri di Verucchio per depositare un esposto, documentato, contro ignoti, con la speranza che le indagini e i  controlli portino all’identificazione dei responsabili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento