La prima volta fu l’estate del 1962: coppia di milanesi innamorata di Riccione

Fu quello il primo anno in cui il signor Dario Rissone, milanese, trascorse la sua prima vacanza a Riccione, in una piccola pensione di Riccione Paese, oggi riconvertita in appartamenti

La prima volta fu l’estate del 1962. Fu quello il primo anno in cui il signor Dario Rissone, milanese, trascorse la sua prima vacanza a Riccione, in una piccola pensione di Riccione Paese, oggi riconvertita in appartamenti. “Allora si stava in vacanza da giugno a settembre, e i miei figli Federica, 32 anni, e Fabio, 36, hanno passato a Riccione intere estati a Riccione con i nonni. Per questo abbiamo tanti amici, tutti i nostri vicini di casa in cui abbiamo soggiornato e le persone che abbiamo conosciuto in tanti anni.”

Tra gli amici di sempre anche Marcello Primavera: è lui ad aver combinato la sorpresa della pergamena di “Fedele di Riccione”, consegnata stamane con tutti gli onori del caso alla famiglia Rissone dall’Assessore al turismo Claudio Montanari. Una piccola festa per suggellare con un brindisi tanti anni di amicizia e di ospitalità riccionese. Tra i ricordi più belli dal signor Rissone e sua moglie Luciana, le serate trascorse al Buco, il ristorante-pizzeria di via Panoramica, quando era davvero un “buco” ricavato nel seminterrato dell’edificio, con menù a base di fagioli e cotiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento