Diminuiscono gli incidenti stradali: è il miglior dato dal 2000

Diminuiscono gli incidenti stradali e il numero di feriti nel Riminese. E' quanto emerge dal report presentato mercoledì in Provincia. Nel 2011 sono stati rilevati 2.215 incidenti

Diminuiscono gli incidenti stradali e il numero di feriti nel Riminese. E’ quanto emerge dal report presentato mercoledì in Provincia. Nel 2011 ne sono stati rilevati 2.215, il 68% dei quali dalla Polizia Municipale. I feriti sono stati 3.068, 24 in meno rispetto al 2010, mentre i morti sono stati 24. Il 50% dei decessi sono conducenti di veicoli a 2 ruote: di questi, la metà delle vittime ha un’età compresa tra i 36 e i 55 anni. Sono invece 368 i sinistri che ha visto coinvolti i ciclisti.

Il bilancio è di 3 morti e 353 i feriti. Sono invece 147 gli investimenti di pedoni rilevati, con 3 morti e 147 feriti. Il maggior numero degli incidenti, ben 1.314, si sono verificati a Rimini, mentre a Riccione 318, Cattolica 115 e Santarcangelo 110. Il 71.6% dei sinistri si sono verificati su strade comunali: di questi l’83% è avvenuto nel centro urbato, il 58,3% dei quali con esito mortale.

All’origine degli schianti il 26,4% delle volte la mancata precedenza, il 20% per manovre azzardate e il 18,2% per distrazioni. L’alta velocità ha determinato incidenti per l’11,8% delle volte. Il periodo con più incidenti è agosto, mentre marzo presenta un’indice di mortalità di 3,88 morti ogni 100 incidenti.

Nel 2011 è stato il venerdì il giorno con il maggior numero di incidenti, mentre il mercoledì e il sbaato con più morti. L’orario da “codice rosso” è quello oscillante tra le 17 e le 19. I numeri sono significativi, poiché nel 2000 vennero registrati quasi mille incidenti in più. I morti quell’anno furono 67, mentre i feriti oltre 4mila.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento