Turisti in aumento a Cattolica: crescita del 3,9% rispetto al 2014

Si evidenza un trend di crescita sia nelle presenze che negli arrivi dal 2012 (primo anno in cui questa amministrazione ha potuto implementare le politiche turistiche), ad oggi. Una crescita che testimonia la bontà delle scelte effettuate

Il report mensile sulla domanda turistica emesso mensilmente dalla Provincia premia la Regina: decisamente un bel regalo di Natale per l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Piero Cecchini che in questi cinque anni di governo ha implementato l’azione delle politiche turistiche. Dati alla mano, la domanda turistica negli esercizi ricettivi, rispetto al 2014, da gennaio a novembre di quest’anno, fa segnare un + 3,9% per un totale di presenze pari a 1.827.725 rispetto a 1.762.107 del corrispondente periodo del 2014 (+65.618): ciò significa che la richiesta di pernottamento negli hotel, b&b ed esercizi complementari a Cattolica è cresciuta di quasi 4 punti percentuali. Per un bilancio definitivo del 2015 occorre attendere i risultati di dicembre: in ogni caso, i dati attualmente pubblicati dall’Ufficio Statistica della Provincia di Rimini mostrano chiaramente come l’appeal della città di Cattolica sia cresciuto in questi ultimi undici mesi e non solo. Si evidenza un trend di crescita sia nelle presenze che negli arrivi dal 2012 (primo anno in cui questa amministrazione ha potuto implementare le politiche turistiche), ad oggi. Una crescita che testimonia la bontà delle scelte effettuate.

Per quanto riguarda i dati relativi alla domanda estera, la “top five” dei paesi stranieri vede la Germania “in cima al podio” (74.712 pernottamenti), seguita da Svizzera (50.254), Francia (37.358), Belgio (25.430) e Austria (17.436). Dagli Usa si sono registrati circa 1500 pernottamenti. Insomma, i dati elaborati dalla Provincia fotografano una Cattolica internazionale, che vanta turisti giapponesi, sudafricani, ciprioti, maltesi oltre ai “consueti” avventori provenienti dall’Est-Nord Europa. Relativamente alla domanda turistica interna, si può affermare con certezza che la Lombardia regna sovrana con i suoi quasi 594mila pernottamenti, seguita da Emilia Romagna (oltre 248mila pernottamenti) e Piemonte (146.802 pernottamenti). Insomma, milanesi, emiliani e torinesi amano le vacanze in Riviera e scelgono Cattolica, così come testimoniato anche dai “premi-fedeltà” consegnati durante questa estate 2015 ai turisti più affezionati, quasi tutti provenienti dalle succitate regioni del Nord Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Apprendiamo con grande piacere come la domanda turistica su Cattolica sia aumentata sensibilmente - commenta Cecchini -. I dati pubblicati dall’Ufficio Statistica della Provincia di Rimini testimoniano l’efficacia delle nostre politiche turistiche. In questi quasi 5 anni di governo abbiamo lavorato moltissimo in questa direzione, potenziando l’offerta di eventi e di intrattenimento a 360 gradi. Da non dimenticare la rivitalizzazione dell’Arena della Regina, contenitore di eventi di alto profilo, così come lo è il Teatro della Regina che anche quest’anno propone un palinsesto di qualità. A livello di Amministrazione abbiamo cercato di creare uno sfondo ottimale in grado di catturare l’attenzione dei turisti, in particolar modo delle famiglie, cercando di instaurare un rapporto di reciproca collaborazione tra pubblico e privato. Speriamo che anche le strutture ricettive della città accompagnino lo sforzo dell’Amministrazione in tal senso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento