Defeca e imbratta l'androne di un palazzo, poi spintona i Carabinieri: arrestato 33enne

I Carabinieri di Cattolica sabato sera hanno arrestato un 33enne rumeno residente in riviera

I Carabinieri di Cattolica sabato sera hanno arrestato un 33enne rumeno residente in riviera. L’uomo era stato sorpreso nel pomeriggio sempre a Cattolica mentre defecava ed imbrattava l’androne d’ingresso di un palazzo. Successivamente accompagnato presso la locale tenenza, durante la redazione degli atti di rito, ha assunto un comportamento aggressivo nei confronti dei militari, rivolgendogli frasi oltraggiose ed offensive. Poi è passato alle vie di fatto, spintonando i Carabinieri cercando di fuggire. La reazione dei militari non si è fatta attendere: il 33enne è stato immobilizzato ed è stato infine arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento