rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Degrado al parco Murri, la polizia sgombera gli sbandati e demolisce i bivacchi

Tra le mura diroccate dell'ex colonia allestito un mini-appartamento con materassi e suppellettili

Una lunga serie di blitz, 37 dall'inizio di agosto, per cercare di sgomberare gli sbandati e gli spacciatori che occupano il parco Murri a Marebello. Polizia di Stato e Municipale, con una serie di controlli, nell'ultima settimana hanno identificato 45 persone, di cui 2 arrestate per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e 3 denunciate per soggiorno irregolare sul territorio italiano. Oltre a sgomberare gli ospiti indesiderati, le forze dell'ordine hanno demolito i bivacchi clandestini e in particolare un dormitorio con materassi e supplelletitli allestito tra i muri diroccati dell'ex colonia. Una concentrazione di forze con la speranza che, l'area verde, torni ad essere fruibile per tutti e non sia perennemente trasformata in un dormitorio per sbandati o in una delle principali piazze di spaccio della città.

Blitz antidegrado al parco Murri

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado al parco Murri, la polizia sgombera gli sbandati e demolisce i bivacchi

RiminiToday è in caricamento