Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Nel parco spunta un camping abusivo, uomini nudi e bisogni all'aria aperta

il degrado segnalato dai tanti frequentatori dell'area verde che si trovano alle prese con un gruppo di sbandati

Un camping che, seppur abusivo, è stato realizzato con ogni comfort da parte di un gruppo di sbandati che hanno colonizzato il parco "XXV aprile" a Rimini. L'insediamento, spuntato negli ultimi giorni nella zona adiacente all'ex Vivaio Fabbri, è stato segnalato dai residenti e dai frequentatori dell'area verde i quali, puntualmente, devono fare i conti con questo spaccato di degrado cittadino. Sono 5 le tende allestite sui prati e, come emerge dalle testimonianze, gli uomini che le abitano hanno organizzato tutto per gestirsi le piccole "comodità" come usare la fontana come doccia a scapito dei bambini che vorrebbero utilizzare i giochi. Nelle ore più calde, inoltre, non mancano le segnalazioni dei passanti riguardanti gli sbandati che, semi-nudi, prendono il fresco sui prati. Senza contare, inoltre, la realizzazione anche di una latrina a cielo aperto a ridosso degli alberi per espletare i propri bisogni.

campeggio abusivo parco xxv aprile rimini degrado foto - 001-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel parco spunta un camping abusivo, uomini nudi e bisogni all'aria aperta

RiminiToday è in caricamento