menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Delegazione straniera alla scoperta dell'infrastrutture verdi di Misano

Il sindaco di Misano, Stefano Giannini, e il dirigente dell'Ufficio Tecnico, Alberto Gerini, hanno incontrato lunedì mattina la delegazione di stranieri ospite dell'evento 'A Passo d'uomo Festival'

Il sindaco di Misano, Stefano Giannini, e il dirigente dell'Ufficio Tecnico, Alberto Gerini, hanno incontrato lunedì mattina la delegazione di stranieri ospite dell'evento 'A Passo d'uomo Festival'. Quest'anno la manifestazione ha infatti coinvolto anche amministratori e tecnici provenienti da tutto il mondo, per sviluppare progetti europei sulle infrastrutture verdi. Gli stranieri hanno voluto conoscere da vicino i progetti di Misano.

In particolare i lavori di manutenzione e valorizzazione della rete sentieristica realizzata sulle sponde del torrente Conca, svolti in collaborazione con le realtà associative del territorio come, ad esempio, l'area dell'ex maneggio Batek ora in gestione all'Asd Valle del Conca come 'Conca Village'. I partner stranieri hanno conosciuto la Valconca e gli esito concreti del Progetto Conca sulle infrastrutture verdi della provincia di Rimini a Barcellona l'inverno scorso, grazie alla partecipazione ad un meeting internazionale dell'associazione A passo d'uomo su invito della Regione Emilia-Romagna.

Il Festival ha dato una visibilità europea all'intero territorio in materia di turismo verde e di valorizzazione del paesaggio e dell'ambiente. In particolare, il sindaco di Gozo (Malta) ha espresso il desiderio di dare continuità a tali sinergie per l'edizione 2014 del festival. Con l'associazione 'A passo d'uomo' si attiveranno gruppi di lavoro su futuri bandi europei per un circuito di giovani e artisti dei Paesi stranieri coinvolti e la valorizzazione delle infrastrutture verdi a fini ambientali e turistici.

Il sindaco Giannini ha spiegato agli ospiti stranieri come il  sentiero ciclabile del Conca, bellissimo corridoio verde realizzato con finanziamenti europei e già terminato nel tratto del territorio di Misano, metterà in comunicazione la foce del fiume con i sentieri ed i borghi della collina. “L'iniziativa naturalistica e culturale 'A Passo d'uomo Festival' della scorsa settimana - dice il primo cittadino - il “Conca Village” (ex area Batek), porta d'ingresso al sentiero per le escursioni in mountain bike e Nordik Walking, gestito in modo benemerito dall'Associazione Valle del Conca, uniti al sentiero, sono tre frutti del “Progetto Conca” promosso dalla Provincia, finanziato e premiato dalla Comunità Europea in quanto è stato una delle prime e migliori  applicazione della Convenzione Europea di Firenze 2000 sui progetti di valorizzazione ambientale. La Convezione prevede che sia nella fase della progettazione che in quella della gestione e valorizzazione dell'opera realizzata, vi sia la partecipazione diretta delle associazioni e dei soggetti che per interessi culturali, ambientali, storici, sono interessati al territorio oggetto dell'intervento. Il percorso del Conca è oggi una realtà viva e frequentata proprio perché animata da associazioni come “A passo d'uomo” e “Valle del Conca”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento