menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sabato il presidio animalista contro il delfinario

Non si placa la polemica degli animalisti, dopo la maxi-multa comminata dal delfinario di Rimini a seguito di un'ispezione ministeriale. Sabato 17 agosto ci sarà un presidio di protesta

Non si placa la polemica degli animalisti, dopo la maxi-multa comminata dal delfinario di Rimini a seguito di un'ispezione ministeriale. Sabato 17 agosto, dalle ore 17:00 alle ore 23:00, si terrà un presidio informativo e di protesta di fronte al delfinario di Rimini, in via Lungomare Tintori n.2.

A comunicarlo è una nota degli animalisti: “Durante l'evento verrà fatta informazione circa la sofferenza degli animali in cattività e le privazioni cui questi individui sono sottoposti, attraverso documentazione cartacea, audio e video. Il delfinario è stato di recente sanzionato per numerose irregolarità, tra cui le dimensioni ridotte della vasca e la somministrazione di farmaci e ormoni agli animali. Per quanto questo possa sembrare aberrante, non va dimenticato che la vera mostruosità è il fatto che a oggi degli esseri viventi possano essere imprigionati e detenuti all'interno di strutture per tutta la vita”.

E ancora: “Benchè i responsabili del delfinario adducano motivazioni quali la ricerca e i progetti didattici, non esiste nessuna giustificazione per chi priva della libertà un altro individuo. Il presidio, come ogni anno, mostrerà alle persone il vero volto dei delfinari. L'attività di sensibilizzazione continuerà in varie forme fino alla chiusura totale e definitiva della struttura”. “La manifestazione non è organizzata da associazioni, ma da singoli cittadini”, precisa la nota.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento