Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Novafeltria

Derapate in piazza, automobilista ubriaco fà strike con scooter parcheggiato

Il guidatore ha fatto schizzare l'etilometro a livelli da coma etilico, il passeggero ha aggredito i carabinieri

Un forte schianto quello che, nella notte tra sabato e domenica, ha buttato giù dal letto i residenti di piazza Roma a Novafeltria che, dopo essersi affacciati alle finestre, hanno visto una Fiat Punto che stava compiendo delle derapate spericolate per poi andare a fare strike contro uno scooter regolarmente parcheggiato. Nonostante le tempestive chiamate ai carabinieri, l'automobilista dopo aver fatto il danno è ripartito sgommando nel tentativo di seminare le pattuglie dell'Arma. Ne è nato un inseguimento con le gazzelle che si sono messe sulle tracce del pirata fino a quando, sulla Marecchiese, una gazzella di Pennabilli ha intercettato i fuggitivi. Bloccati, è emerso che al volante dell'utilitaria c'era un albanese 45enne che, al momento di essere sottoposto all'etilometro, ha fatto schizzare l'apparecchiatura a livelli da coma etilico. Il test ha segnato 2,13 g/l, quattro volte il limite consentito dalla legge, che gli è valso il ritiro della patente, la decurtazione di 10 punti dal documento di guida e la denuncia a piede libero. Ben diversa la posizione del connazionale che si trovava con l'uomo sulla Punto. L'amico, un 27enne già noto alle forze dell'ordine, all'improvviso e inspiegabilmente ha iniziato a dare in escandescenza prendendosela coi carabinieri. Dopo una serie di insulti, il ragazzo si è scagliato fisicamente contro i militari dell'Arma con calci e pugni tanto che si è reso necessario l'utilizzo della forza per bloccarlo. Ammanettato è stato portato in caserma dove è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e, dopo una notte in camera di sicurezza, è stato processato per direttissima lunedì mattina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derapate in piazza, automobilista ubriaco fà strike con scooter parcheggiato

RiminiToday è in caricamento