rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Riccione

Deserta l'asta per l'ex colonia, il Comune di Riccione ci riprova

Per l'immobile della Bertazzoni la base era stata fissata a 9 milioni di euro, il prezzo sarà ribassato come da normativa del 5%

Il Comune di Riccione predisporrà un secondo avviso di asta pubblica per l’alienazione del compendio immobiliare denominato “ex colonia Bertazzoni” di viale Torino. Il primo avviso di asta pubblica è scaduto il 31 gennaio senza offerte. La Giunta comunale con delibera procederà ad emanare un secondo avviso nei termini previsti per legge sia per i tempi che per l'importo. L'ex colonia Bertazzoni è, dagli inizi degli anni 2000, inserita tra i beni pubblici alienabili, ed è la prima volta che si procede a bando di asta pubblica. Il prezzo di base di 9 milioni di euro sarà ribassato come da normativa del 5%. Si ricorda che per quanto riguarda la potenzialità edificatoria alla luce della Delibera di consiglio comunale n. 30 del 19.09.2019, che ha dato attuazione alle disposizioni, della Legge Regionale n. 3 del 23.04.2019, “Disciplina per l'avvio e l'esercizio dei Condhotel e per il recupero delle Colonie.Ecc.”, l'ex “Colonia Bertazzoni” potrà essere oggetto di intervento edilizio di tipo RRC (Restauro e risanamento conservativo), attuabile mediante permesso di costruire convenzionato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deserta l'asta per l'ex colonia, il Comune di Riccione ci riprova

RiminiToday è in caricamento