Dieci chilometri senza semafori fra Celle e Miramare: al via il primo cantiere

Partirà lunedì 14 luglio il primo cantiere per la ‘fluidificazione dell’asse mediano’, l’intervento complessivo progettato dai Lavori pubblici del Comune di Rimini che mira a snellire il traffico lungo l’asse parallelo alla Ferrovia e alla Statale 16

Partirà lunedì 14 luglio il primo cantiere per la ‘fluidificazione dell’asse mediano’, l’intervento complessivo progettato dai Lavori pubblici del Comune di Rimini che mira a snellire il traffico lungo l’asse parallelo alla Ferrovia e alla Statale 16, da nord a sud della città. Questo primo cantiere riguarderà l’incrocio identificato con il numero 7.2 (via Savonarola – via Ravegnani). Non sono previste chiusure al traffico delle strade interessate, ma solo restringimenti parziali delle corsie. Quindi sarà sempre garantito il transito dei veicoli.

La nuova regolamentazione dell’incrocio con rotatoria verrà avviata in orario notturno, al fine di ridurre i disagi per la circolazione stradale ed è prevista per la settimana successiva all’inizio dei lavori. Il cantiere avrà una durata massima di 45 giorni.
 
Il progetto esecutivo di questo primo intervento è stato redatto dai tecnici di Anthea che ne assume anche la direzione lavori.
 
E’ quindi già operativo, dopo l’annuncio del 30 giugno scorso ad opera del Sindaco Andrea Gnassi e dell’Assessore Roberto Biagini, il primo passo di un percorso che agevolerà notevolmente l’attraversamento della città nei 10 chilometri fra le Celle e Miramare grazie ad interventi di fluidificazione su 17 intersezioni (oltre ad altri quattro interventi limitrofi) e alla conseguente eliminazione di tutti i semafori. Il progetto complessivo sarà realizzato entro il 2015 con un investimento di 7 milioni di euro.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento