Difesa dell’arenile, partiti a Riccione i primi lavori alle dune di sabbia

"La difesa della costa rimane uno dei nostri obiettivi prioritari per i quali la collaborazione con la Regione e tutti gli enti preposti rimane massima", afferma l’assessore al Demanio Carlo Conti

Partiti martedì mattina i lavori di formazione delle dune di sabbia a difesa della spiaggia dalle mareggiate. Le prime ruspe entrate in azione hanno iniziato dal bagno 48 per poi procedere nei prossimi giorni verso sud ai confini con Misano. Si tratta delle porzioni di arenile toccate dal maxi ripascimento regionale che ha interessato,a distanza di 9 anni dall’ultimo eseguito, i tratti del nostro arenile a maggior rischio erosione. In questa fase sarà particolarmente alta l’attenzione dell’Amministrazione per monitorare e garantire un’ottima esecuzione dei lavori di posa ai fini di fronteggiare i maggiori pericoli erosivi.  Le duna di sabbia verrà poi estesa a nord fino ad arrivare alla zona Marano. "Nei prossimi giorni farò il punto con gli uffici competenti della Regione - afferma l’assessore al Demanio Carlo Conti - per coordinare e definire i prossimi interventi. La difesa della costa rimane uno dei nostri obiettivi prioritari per i quali la collaborazione con la Regione e tutti gli enti preposti rimane massima".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento