Diffamazione aggravata, rinviata a giudizio l'ex socia di Loris Stecca

Roberta Cester era stata accoltellata dal campione di pugilato nella palestra che i due gestivano a Viserba

Il gip del Tribnale di Rimini ha rinviato a giudizio, per l'accusa di diffamazione aggravata, Roberta Cester l'ex socia di Loris Stecca accoltelalta dal campione di pugilato il 27 dicembre del 2013. La donna, infatti, all'indomani dell'aggressione da parte del pugile, condannato a 8 anni e 5 mesi in Appello, era stata ospite della trasmissione Mediaset "Pomeriggio Cinque" dove aveva avuto parole pesanti nei confronti della moglie di Stecca raccontando, allo stesso tempo, dettagli non ritenuti veritieri sulla vita dell'ex pugile che l'aveva denunciata. Il processo è stato fissato per il prossimo 7 febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento