Cronaca

Disoccupato trova zaino con 7mila euro, da cittadino esemplare lo consegna in Questura

L'imprenditore distratto aveva lasciato la borsa con l'incasso su una sedia, ricca mancia per chi lo ha ritrovato

Un vero e proprio gesto di altruismo quello compiuto da un tunisino 31enne che, trovando uno zaino abbandonato con 7mila euro in contati al suo interno, invece di approrpiarsene lo ha consegnato in Questura consentendo al proprietario di rientrarne in possesso. Tutto è successo nella notte tra sabato e domenica quando, verso le 2, il nordafricano ha bussato alla porta della Questura spiegando agli agenti di aver trovato la borsa col denaro e un libretto di assegni in bianco nella zona di via Ortigara a San Giuliano. Il personale della polizia di Stato si è così mobilitato riuscendo a risalire al proprietario, un imprenditore 49enne riminese, che aveva lasciato lo zainetto su una sedia all'uscita del suo locale dimenticadosi poi di riprenderlo. L'uomo, non credendo ai suoi occhi, si è visto restituire tutti i soldi e quando ha saputo la storia ha voluto incontrare di persona il tunisino che li aveva consegnati alla polizia. Saputo, poi, che il nordafricano aveva da poco perso il lavoro lo ha ringraziato con un regalo di 700 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disoccupato trova zaino con 7mila euro, da cittadino esemplare lo consegna in Questura

RiminiToday è in caricamento