Doccia non autorizzata, scoppia baruffa in spiaggia

Intorno alle 16 è arrivata la segnalazione al 112 di una 34enne di origini slovacche che ha riferito di esser stata aggredita da un bagnino, un riminese di 29 anni, e che le era stato portato via il pantaloncino

Baruffa in spiaggia martedì pomeriggio in un lido del lungomare Tintori di Marina Centro. Intorno alle 16 è arrivata la segnalazione al 112 di una 34enne di origini slovacche che ha riferito di esser stata aggredita da un bagnino, un riminese di 29 anni, e che le era stato portato via il pantaloncino e cellulare perché stava facendo la doccia senza essere cliente del bagno. Immediatamente una pattuglia della Stazione di Rimini, che ha provveduto ad identificare i presenti.

Oltre alla donna e al bagnino gli uomini dell'Arma hanno controllato il fidanzato della straniera,un bulgaro di 29 anni già noto alle forze dell'ordine ed un testimone, un turista romano anche lui 29enne. Dopo aver sentito tutte le parti, gli uomini dell'Arma hanno appurato che la lite era nata quando la ragazza (non cliente del bagno) era stata ripresa verbalmente del bagnino perché stava facendo la doccia.

Per ripicca la ragazza, allora, è entrata nell’ufficio, cominciando a rompere alcuni blocchetti amministrativi. Rincorsa dal bagnino, ne è nato uno scontro fisico. Alla fine la ragazza ha riportato una guancia arrossata (forse frutto di una sberla), su cui è stata applicata del ghiaccio mentre le sue cose (pantaloncino e cellulare) sono state trovate appoggiate su una sedia ove lei li aveva lasciati. Compreso che si è trattato di un banale litigio, i militari hanno informato le parti che potevano agire, richiedendo la punizione del colpevole, presentando apposita querela.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento