menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Due milioni per ridurre il rischio sismico, il 15 febbraio termine ultimo per le domande

Ammonta a due milioni di euro, per i soli comuni di Riccione, Misano Adriatico, Cattolica e Bellaria-Igea Marina la somma a disposizione per incentivare interventi di rafforzamento strutturale

Scade il 15 febbraio prossimo, alle ore 12, il termine per presentare in Municipio le domande di ammissione ai contributi pubblici messi a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna per la prevenzione e la riduzione del rischio sismico negli edifici privati. Ammonta a due milioni di euro, per i soli comuni di Riccione, Misano Adriatico, Cattolica e Bellaria-Igea Marina la somma a disposizione per incentivare interventi di rafforzamento strutturale, demolizione e ricostruzione e miglioramento della tenuta anti-sismica di case ed edifici di civile abitazione.

Per aiutare i cittadini e i loro tecnici nella compilazione delle domande di ammissione ai contributi due funzionari della Regione Emilia-Romagna saranno a disposizione presso lo Sportello Unico per l’Edilizia nella mattinata di giovedì 6 febbraio 2014 dalle ore 9,30 alle 13. Il bando per l’assegnazione degli incentivi anti-sismici e i relativi moduli di domanda sono pubblicati sul sito istituzionale del Comune di Riccionewww.comune.riccione.rn.it alla sezione Bandi&Gare/Bandi vari.

I tecnici incaricati sono alle prese con  la definizione di "vie di fuga" previste dal bando e riferite al Piano comunale di Protezione Civile. Il Piano di Riccione, adottato con atto C.C. n. 4 del 7 febbraio 2012, non contempla questa "categoria" ed in generale i Piani comunali prevedono una logistica fatta di aree di attesa e di aree di emergenza (tendopoli). Per analogia si potrebbe fare riferimento a quella che nel Piano viene definita viabilità strategica in quanto conduce appunto alle aree di attesa e di emergenza.

Tali assi viari sono indicati col tratto di colore giallo nel masterplan del Piano comunale di Protezione Civile che gli interessati possono scaricare dal sito www.protezionecivilericcione.it. Il riferimento per informazioni sull’argomento è il Responsabile del servizio, Riziero Santi (tel 0541/649460)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ragazzino terribile arrestato dopo un'escalation di furti e rapine

  • Cronaca

    La certificazione per l'Isee si può chiedere anche alle Poste

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento