Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Improvviso peggioramento delle condizioni di don Giorgio, Riccione prega per il sacerdote

Intervenute delle complicazioni per il sacerdote ricoverato in Terapia intensiva a causa del Coronavirus

Un improvviso peggioramento delle condizioni di salute, intervenuto nel pomeriggio di giovedì, sta tenendo in apprensione tutta la comunità di Riccione che si è riunita in preghiera per don Giorgio Dell’Ospedale. Il parroco degli Angeli Custodi, già ricoverato in Terapia intensiva a causa del Coronavirus, avrebbe avuto delle complicazioni causate da una insufficenza renale. Don Giorgio era risultato positivo al virus lo scorso 3 ottobre quando, insieme a in gruppo di parrocchiani, era tornato da una gita nel cilento. La malattia si è rivelata molto pesante per il sacerdote che, dopo pochi giorni, era stato ricoverato. Una situazione critica tanto che, il vescovo di Rimini Francesco Lambiasi, era intervenuto per affidare don Giorgio all’intercessione di don Oreste.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Improvviso peggioramento delle condizioni di don Giorgio, Riccione prega per il sacerdote

RiminiToday è in caricamento