Avis, donazioni di sangue: nel 2013 sono state oltre 17mila

L'anno appena trascorso ha visto diminuire le donazioni di sangue, complessivamente 747, su precise indicazioni trasfusionali. Il risultato negativo ha comunque permesso il mantenimento dell'autosufficienza locale e di Area Vasta in sangue ed emocomponenti.

E’  fissato per sabato alle ore 15 il consueto appuntamento annuale per i volontari avisini della Provincia riminese. La XXXIV° Assemblea si terrà Coriano, nella sala Isotta del Teatro Corte, in piazzetta Salvoni. In tale occasione il Consiglio Direttivo dell’Associazione presenterà i risultati raggiunti lo scorso anno, con i relativi bilanci di gestione. La raccolta di sangue nel 2013 ammonta ad un totale di 17.707 sacche; raccolta che rispetto al 2012 ha registrato un calo complessivo di 747 sacche.

Il risultato negativo ha comunque permesso il mantenimento dell’autosufficienza locale e di Area Vasta in sangue ed emocomponenti. "Questo - illustrano dall'Avis - significa mantenere alto il livello di guardia: l’anno appena trascorso ha visto i donatori sollecitati da chiamate continue per mantenere lo standard di raccolta richiesto dalle necessità trasfusionali, fra cui l’aumento della donazione di plasma, secondo  un apposito progetto di chiamata alla donazione più organizzata, secondo i vari gruppi sanguigni e con possibilità di prenotazione della donazione stessa".

"L’abnegazione dei donatori e la professionalità del personale addetto alla raccolta saranno ancora quindi fondamentali - continuano dall'Avis -. Occorre diffondere la cultura della solidarietà e del dono del sangue al più ampio numero di concittadini possibile, per ovviare a possibili momenti di carenza e/o di esubero nella raccolta. Si rinnova l’appello, quindi, a tutti coloro che, in buona salute, possono effettuare il percorso per diventare donatori di sangue. Donare sangue è un gesto consapevole, facile, appagante, di fattiva solidarietà e soprattutto è fondamentale il concetto di “donare cosa serve e quando serve”, motivo per il quale occorre essere sempre di più".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento