Non sentono da giorni l'amica: era morta in casa

Non riuscivano a mettersi in contatto con la loro amica da diversi giorni. Così giovedì sera hanno dato l'allarme ai Carabinieri e ai Vigili del Fuoco. Quindi la tragica scoperta

Non riuscivano a mettersi in contatto con la loro amica da diversi giorni. Così giovedì sera hanno dato l'allarme ai Carabinieri e ai Vigili del Fuoco. Quindi la tragica scoperta: la donna è stata trovata senza vita stesa sul pavimento del corridoio del suo appartamento, in via Crispi. La vittima è una 53enne. Sul posto oltre agli uomini dell'Arma sono intervenuti anche i sanitari del "118" ed il medico legale per una prima analisi sulle cause del decesso.

Il medico legale, appositamente intervenuto, ha accertato il decesso attribuibile a cause naturali e stimava l’evento a circa due giorni fa. La salma è veniva traslata presso la camera mortuaria dell’ospedale di Rimini. Venerdì mattina la salma è stata sottoposta ad ulteriori accertamenti, confermando le cause naturali del decesso. I Carabinieri hanno appurato che la casa era in ordine, senza segni di scasso e la porta era chiusa dall’interno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento