rotate-mobile
Cronaca Verucchio

Dopo averlo lasciato, l'ex fidanzata gli prosciuga il conto in banca

La ragazza, una 25enne spagnola, si è impossessata della carta di credito dell'uomo iniziando a prelevare i contanti dal bancomat

Si è conclusa con la denuncia a piede libero di una 25enne spagnola, accusata di indebito utilizzo di mezzi elettronici di pagamento, la vicenda che ha visto come protagonista un 31enne di Villa Verucchio. L'uomo, che in passato era stato legato alla giovane, aveva notato degli strani movimenti sul suo conto corrente e la conseguente sparizione di 600 euro. Il 31enne si era quindi presentato presso l'istituto di credito dove, gli addetti, gli avevano spiegato che l’ammanco era dovuto ad un prelievo effettuato con la sua carta di credito. All'uomo non è restato altro da fare che rivolgersi ai carabinieri per sporgere denuncia e, al termine delle indagini, i militari dell'Arma hanno scoperto che era stata la spagnola, ex convivente del 31enne, l'autrice dei prelievi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo averlo lasciato, l'ex fidanzata gli prosciuga il conto in banca

RiminiToday è in caricamento