Venerdì, 15 Ottobre 2021
Cronaca

Dopo i danneggiamenti alle apparecchiature riparte la sosta a pagamento del parcheggio Clementini

Nell'area da 200 posti auto installato un nuovo sistema tecnologico di regolamentazione degli accessi ed è in corso una completa riqualificazione

Dopo i danneggiamenti subiti dal sistema di regolazione degli ingressi e delle uscite del parcheggio Clementini è ripartita in questi giorni in forma non automatizzata la sosta a pagamento, in attesa che si completino a breve le opere collegate al nuovo sistema tecnologico di regolamentazione degli accessi. La collocazione del parcheggio Clementini, dotato di 200 posti auto, rappresenta un’ottima soluzione per la sosta delle auto, per la sua vicinanza alla Stazione FS con tutte le opportunità offerte dal Bike Park, per l’essere limitrofo al capolinea del Metromare e per la vicinanza al centro storico. Un parcheggio aperto all’intermodalità auto-mobilità dolce.

Le tariffe temporaneamente applicate sono di 2 euro per soste entro le due ore e di 4 euro per l’intera giornata. Sono disponibili abbonamenti mensili al costo di 25 euro. Il pagamento può essere effettuato presso il contiguo Punto Bus, aperto tutti i giorni feriali dalle 7.20 alle 19.00.  Alla domenica e nei festivi la sosta sarà temporaneamente gratuita. Nei giorni di mercato la sosta è consentita a partire dalle ore 15. Il tagliando di avvenuto pagamento della sosta andrà esposto sul cruscotto della vettura, personale incaricato verificherà l’effettiva regolarizzazione del pagamento.

Start Romagna vuole interpretare in maniera innovativa l’intera area, naturale snodo del cosiddetto ‘Polo della interoperabilità mobile’, il centro storico e il mare. Al termine l’intera area si presenterà riqualificata, creando un contesto armonico con l’attenzione che le attività terziarie e commerciali siano rispettose della valorizzazione del contesto archeologico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo i danneggiamenti alle apparecchiature riparte la sosta a pagamento del parcheggio Clementini

RiminiToday è in caricamento