Dopo il bagno al mare non trova più la via per tornare in albergo

Dopo essersi fatta il bagno in mare, ha perso la "bussola" non trovando più la via per rincasare in albergo. Una anziana turista è stata soccorsa domenica sera dai Carabinieri di Bellaria

Dopo essersi fatta il bagno in mare, ha perso la "bussola" non trovando più la via per rincasare in albergo. Una anziana turista è stata soccorsa domenica sera dai Carabinieri di Bellaria. A denunciarne la scomparsa era stato il marito dopo non averla vista rientrare per cena. Le ricerche hanno avuto buon esito: la signora - 70 anni - in buone condizioni generali, leggermente disidratata, ha riferito di essersi smarrita all’uscita dall’acqua e di aver girovagato tutto il pomeriggio alla ricerca del suo albergo.

Sempre i Carabinieri di Bellaria domenica pomeriggio hanno sedato un litigio tra una signora di circa 45 anni con il figlio di circa anni 12, entrambi turisti lombardi. Sul posto i militari hanno accertato che la madre, nel togliere dalle mani del figlio un telefono cellulare, è stata colpita con un’insalatiera di vetro rimanendo accidentalmente vittima di un leggero taglio sulla fronte. Lo stesso ha spiegato che il ferimento era da ritenersi accidentale e non voluto dal minore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento