rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Dopo il crollo di palazzo Tomaseti ripristinata la viabilità di Cavallino

La facciata dell'edificio del XVIII secolo è stata puntellata rendendo più sicura la Strada provinciale “Rimini-Montescudo”

Con ordinanza di oggi, la Provincia di Rimini ha ripristinato la circolazione a doppio senso di marcia al Km. 10+900 della SP n° 41 “Rimini-Montescudo”, nel centro abitato di Cavallino. Il senso unico alternato, regolato da impianto semaforico, era stato disposto lo scorso settembre a scopo precauzionale,  a seguito del crollo parziale subito da un vecchio edificio prospiciente la SP n° 41 nel tratto in questione. L’esecuzione da parte della proprietà di  opere di puntellamento dell’edificio, la realizzazione di una valida recinzione e un’approfonditi controlli sulla staticità dell’edificio consentono ora di tornare alla regolare circolazione a doppio senso senza più pericoli per gli utenti della strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il crollo di palazzo Tomaseti ripristinata la viabilità di Cavallino

RiminiToday è in caricamento