rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Misano Adriatico

Dopo il successo sulla differenziata Misano punta a ridurre la quantità di rifiuti

Il Comune si attiverà come previsto con azioni di sensibilizzazione verso cittadini e imprese, coinvolgendoli intorno ad un modello ancor più virtuoso di comportamento

Il Comune di Misano ha aderito immediatamente al manifesto #moNOuso promosso da ANCI Emilia-Romagna, che stimola cittadini e imprese ad un ulteriore salto di qualità sul contenimento dei rifiuti. In particolare, l’obiettivo è superare l’idea che sostituire prodotti monouso, con altri prodotti monouso, pur se realizzati con materiali meno impattanti, sia la soluzione ideale. “Non è così – dice l’assessore all’ambiente, Nicola Schivardi – perché il risultato a cui dobbiamo tendere è la riduzione drastica del consumo di risorse naturali. Abbiamo acquisito coscienza dell’importanza di differenziare e conferire correttamente i rifiuti, pur con sacche di cattivi comportamenti che continueremo a combattere. Ora serve un passaggio ulteriore: adottare modelli di consumo che prevedano la drastica riduzione dei rifiuti, qualunque essi siano, per favorire il riuso dei prodotti”.

 
La base di partenza per quanto riguarda Misano è eccellente: nel 2021 la differenziazione dei rifiuti ha raggiunto l’85%, ben sopra la media regionale (73%) e l’obiettivo al 2027 (80%). Ora serve un ulteriore progresso di questo virtuoso comportamento. Aderendo al manifesto, il Comune si attiverà come previsto con azioni di sensibilizzazione verso cittadini e imprese, coinvolgendoli intorno ad un modello ancor più virtuoso di comportamento. “Voglio ringraziare il consiglio comunale – conclude Schivardi – perché ha votato all’unanimità questa adesione. L’Amministrazione impegna risorse umane ed economiche per affermare il territorio con un profilo ambientale elevato, lo testimoniano i riconoscimenti sistematici che riceviamo. Ora facciamo tutti insieme un passo in avanti perché abbiamo un dovere preciso: lasciare ai nostri figli un ambiente migliore”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il successo sulla differenziata Misano punta a ridurre la quantità di rifiuti

RiminiToday è in caricamento