Dopo l'ennesimo litigio sevizia e dà fuoco al cagnolino della fidanzata

"Non sono stato io". Prova a difendersi così il fidanzato della ragazza di 30 anni che venerdì mattina ha trovato il proprio cagnolino, un 'jack russell', agonizzante dentro un sacco di plastica al quale era stato dato fuoco.

"Non sono stato io". Prova a difendersi così il fidanzato della ragazza di 30 anni che venerdì mattina ha trovato il proprio cagnolino, un 'jack russell', agonizzante dentro un sacco di plastica al quale era stato dato fuoco. Quando la giovane, in lacrime, lo ha trovato, è corsa disperata dal veterinario del Riviera Horses di San Giovanni, dove la 30enne si trovava per partecipare ad un concorso di ippica.

I due fidanzati, lei 30 e lui 32 anni, si trovavano insieme al concorso di equitazione e alloggiavano all'interno di un camper. Stanno insieme solo da qualche mese, ma le cose evidentemente proprio non vanno. E così pochi giorni prima, dopo l'ennesimo litigio, il ragazzo avrebbe minacciato la fidanzata: "Se continui così ti dò fuoco al cane", avrebbe detto in sostanza.

E a quanto pare nella nottata tra giovedì e venerdì, dopo l'ennesima litigata, avrebbe mantenuto la promessa. Preso il cagnolino, di 10 anni, lo avrebbe prima infilzato con un forcone per poi infilarlo in un sacco di plastica, dandogli fuoco. Quando la ragazza lo ha trovato, il cane era agonizzante. Subito si è precipitata dal veterinario: le condizioni del cagnolino sono gravissime e i sanitari stanno cercando in tutti i modi di salvarlo. Oltre alle sevizie col forcone e alle bruciature ha subito una fortissima intossicazione da ossido di carbonio, prodotto dalle fiamme.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Riccione, ma la dinamica proprio non è chiara. Anche perché il ragazzo nega assolutamente di essere stato l'autore di questo gesto terribile. La giovane ha presentato contro il fidanzato una denuncia per maltrattamenti all'animale. I Carabinieri cercheranno al più presto di fare luce su questa vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento