Dopo le segnalazioni di furti, controlli a tappeto nella zona di Santarcangelo

La zona nord della provincia di Rimini ancora nel mirino dei malviventi, arrestati alcuni spacciatori a Borgo Marina

Dopo le segnalazioni di numerosi residenti nella zona nord della provincia di Rimini, e in particolare nel comune di Santarcangelo, per un preoccupante aumento dei crimini sono scattati i controlli intensivi del territorio da parte del personale della polizia di Stato. Oltre agli agenti delle Volanti, hanno passato al setaccio le strade anche il Reparto Prevenzione Crimine di Bologna e i Cinofili che hanno ispezionato le aree evidenziate dopo un’analisi del fenomeno da parte del personale della Divisione Anticrimine della Questura. I servizi di controllo hanno permesso di identificare oltre 400 persone e di controllare ben 180 veicoli nell’ambito dei numerosi posti di blocco allestiti lungo le principali vie di comunicazione di Santarcangelo, al fine di intercettare eventuali veicoli sospetti. Il bilancio ha visto due persone venire denunciate a piede libero rispettivamente per guida senza patente e per violazione delle Leggi sull'immigrazione.

L'attenzione del personale della Questura si è concentrata anche su Borgo Marina, dove persiste il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, che ha portato all'arresto di 2 persone, per reati legati alla droga, e di 10 persone denunciate a piede libero sempre per reati legati legati all'ingresso e permanenza sul territorio nazionale e per ricettazione. I Cinofili, invece, hanno pattugliato i parchi riminesi e, oltre ad identificare alcune decine di persone, grazie al fiuto dei cani antidroga è stato possibile recuperare, nascosta in un pacchetto occultata tra i cespugli, una scatola contenente circa 100 grammi di sostanza stupefacente, pronta per essere rivenduta. Le attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti e al controllo della sussistenza dei presupposti per la permanenza sul territorio nazionale da parte degli stranieri proseguirà anche nelle prossime giornate con l’ausilio delle unità cinofile della Polizia di Stato e dei Reparti Prevenzione Crimine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento