Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Dopo quasi un mese di terapia intensiva migliora l'avvocato Moreno Maresi: "Battaglia col Covid durissima"

Il legale e vicepresidente dell’Rbr basket era stato contagiato in un focolaio scoppiato nella squadra dei cestisti, "Me la sono vista davvero brutta. La battaglia con il virus è stata durissima"

Si avvia verso la conclusione la brutta avventura dell'avvocato Moreno Maresi, vicepresidente dell’Rbr basket, che dopo quasi un mese di ricovero è stato dimesso dal reparto di Rianimazione dell'Infermi. Il legale, alla fine dello scorso maggio, era rimasto contagiato dal Covid a causa di un focolaio scoppiato nella squadra dei cestisti. Le sue condizioni si erano aggravate rapidamente tanto che, dal 7 giugno, Maresi era stato ricoverato in serie condizioni. Ad annunciare il miglioramento è stato lo stesso Maresi che, in un post su Facebook ha spiegato di aver "lasciato il reparto di rianimazione dell’Ospedale di Rimini per altro reparto dove proseguirò le cure. Ringrazio tutto il personale (nessuno escluso) e soprattutto le tante donne che si sono prodigate come non mai. per tutelare la mia salute. Sono loro che hanno vinto questa terribile partita ed è a loro che devo dire 1000 volte grazie, per le competenze, i sacrifici , lo spirito di abnegazione. Ringrazio poi là famiglia (mia moglie Emanuela, le mie figlie Martina (con Lorenzo ) e Carlotta (con Danilo  che mi dedicato il suo nuovo e bellissimo fim della nuova collezione), mia cognata Cristina e mio fratello Michele, che non solo hanno affrontato la vicenda, ma si sono fatti carico di tanti problemi, non ultimo quello di gestire lo studio legale insieme a Mattia e Monica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo quasi un mese di terapia intensiva migliora l'avvocato Moreno Maresi: "Battaglia col Covid durissima"

RiminiToday è in caricamento