menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dormivano in un appartamento sequestrato: "Le 'squillo' ci avevano dato le chiavi"

Nell'ambito dell'indagine denominata "Damaris", un significativo colpo ad un'organizzazione locale dedita al favoreggiamento ed allo sfruttamento della prostituzione in appartamento, furono posti sotto sequestro alcuni appartamenti. Uno di questi si trova a Igea Marina

Nell'ambito dell'indagine denominata "Damaris", con la quale la Polizia Municipale di Cesenatico e la Squadra Mobile della Questura di Forlì piazzarono un significativo colpo ad un'organizzazione locale dedita al favoreggiamento ed allo sfruttamento della prostituzione in appartamento, furono posti sotto sequestro alcuni appartamenti. Uno di questi si trova a Igea Marina e fu sequestrato lo scorso febbraio. Alla fine dello scorso mese di giugno il proprietario dell'appartamento ha contattato la Municipale comunicando che alcune persone a lui sconosciute continuavano ad utilizzare l'abitazione.

La segnalazione veniva inoltrata alla Polizia Municipale di Bellaria, che dopo una breve indagine riusciva ad accertare che effettivamente due uomini, identificati in M.L., 62 anni, e M.G., 30 anni, padre e figlio entrambi di origine veronese, dimoravano nell'appartamento sequestrato. L'accertamento non è risultato semplice poichè i due usavano il locale solo la notte e non rispondevano al campanello, tanto che gli agenti della Polizia Municipale hanno dovuto ingegnarsi con un espediente per riuscire a scoprire i due occupanti. I due uomini hanno dichiarato di avere avuto le chiavi dell'appartamento da una delle "signorine" che lo aveva locato nel passato.

I due sono stati denunciati a piede libero per i reati di rimozione di sigilli e di violazione di domicilio, e quindi sono stati allontanati dall'immobile. L'appartamento è tornato sotto sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento