Il Dottore di nuovo in pista, altri giri per Valentino Rossi al Misano Circuit

Sfidando il tempo incerto, il 9 volte campione del mondo ha effettuato un nuovo test per valutare la guarigione della gamba infortunata

Dopo l'arrivo a sorpresa di lunedì, anche martedì Valentino Rossi è tornato al Misano Circuit per un nuovo test dopo l'infortunio che gli ha procurato la rottura di tibia e perone. Se, lunedì, il 9 volte campione del mondo si è dovuto accontentare di appena 4 giri in sella alla Yamaha R1M, la versione stradale della MotoGp, in questa nuova tornata sono stati oltre una ventina i giri effettuati in diverse sessioni. Il sogno di Rossi è chiaro: provare un recupero record in vista del prossimo GP di Aragon. La decisione definitiva sulla sua presenza o meno in Spagna sarà presa mercoledì sera, alla luce anche delle prove effettuate tra lunedì e martedì ma, comunque, il Dottore di Tavullia dovrà passare dalla commissione medica che dovrà valutare le sue condizioni per dare il via libera al pilota.

Come sempre, c'è il massimo riserbo sui risultati anche se, intervistato dalla trasmissione di Rai Radio1, "Un Giorno da Pecora", sono arrivate le dichiarazioni di papà Graziano. "Valentino sta meglio, quasi bene. Deve decidere tra martedì e mercoledì se poter correre la gara di domenica ad Aragon. Se devo essere sincero, però, io sono ottimista. Pensavo che la prova fosse oggi (martedì, ndr) è stata una decisione improvvisa presa per via del tempo. Ha fatto solo sette giri e gli ha fatto molto male la gamba. Solo col test di lunedì Valentino non sarebbe in grado di decidere. Come papà direi che Valentino non potrà correre ad Aragon. Come Graziano, cioè come amico, gli direi di si. Comunque vediamo come andrà martedì sera". Le sensazioni sono positive. La decisione definitiva verrà presa mercoledì dopo un dettagliato check-up medico. Rossi vuole provarci, ma prima dovrà ottenere il via libera dei medici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

Torna su
RiminiToday è in caricamento