Dramma Concordia, Willy e Daya non sono nella loro cabina

I corpi di Willams Arlotti, 36 anni, e della figlioletta Dayana, 5, non si trovano nella loro cabina. E' quanto ha riferito nei giorni scorsi alla famiglia dei due riminesi dispersi nel naufragio della Costa Concordia

I corpi di Willams Arlotti, 36 anni, e della figlioletta Dayana, 5, non si trovano nella loro cabina. E' quanto ha riferito nei giorni scorsi alla famiglia dei due riminesi dispersi nel naufragio della Costa Concordia all'isola del Giglio il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli. I sommozzatori hanno ispezionato la cabina con le telecamere, ma di Willi e Daya nessuna traccia. La notizia è stata riportata lunedì dall'edizione riminese del “Corriere Romagna”.

Nel frattempo si avvicina la data del 3 marzo, quando al tribunale di Grosseto ci sarà l'incidente probatorio nei confronti del comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino. Uno studio di avvocati di New York, ingaggiato dalla Codancos, è al lavoro per la class action. E' stato chiesto un risarcimento di 460 milioni di dollari, cifra stimata sul valore dell'imbarcazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento