In casa cocaina, 2mila euro ed un proiettile calibro 45: arrestato un 35enne

Nel corso dell’attività i militari hanno acquistato importanti nei confronti dell'indagato inerenti la probabile detenzione di stupefacent

I Carabinieri della Tenenza di Cattolica, al termine di una specifica attività investigativa, hanno arrestato un 35enne calabrese, residente nella provincia di Pesaro Urbino e già noto alle forze dell'ordine. Nel corso dell’attività i militari hanno acquistato importanti nei confronti dell'indagato inerenti la probabile detenzione di stupefacenti. Nel corso della perquisizione personale sono stati trovati 5 grammi di cocaina, tutti suddivisi in dosi pronte allo spaccio, 2mila euro in contanti, ritenuti il provento della illecita attività, un bilancino di precisione e materiale idoneo alla preparazione delle dosi. E' stato anche recuperato un proiettile calibro 45.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento