menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga, automobilisti indisciplinati e mancato uso delle mascherine, i controlli dei carabinieri

Fine settimana di lavoro per i militari della Compagnia di Novafeltria impegnati a garantire la sicurezza nella Valmarecchia

E' stato un fine settimana di lavoro per i militari della Compagnia di Novafeltria, impegnati a garantire la sicurezza nella Valmarecchia, che hanno identidicato 150 persone, controllato 98 mezzi ed elevato 12 multe. Se, da un lato, il lavoro d prevenzione fatto negli scorsi mesi ha visto gli automobilisti non alzare il gomito prima di mettersi alla guida i militari dell'Arma hanno comunque trovato diversi indisciplinati al volante. E' il caso di un 39enne di Rimini ed un 20enne di Santarcangelo sono stati sorpresi alla guida delle loro autovetture,a Poggio Torriana sulla Santarcangiolese, mentre procedevano ad una velocità non commisurata alla strada ed all’orario notturno, fermati e sanzionati; due minori, sono stati fermati e sanzionati in quanto con i loro scooter correvano per il centro di Novafeltria in piena notte molestando la quiete degli abitanti con il rombo rumoroso del motore; un minore di Novafeltria, è stato fermato in piazza Kennedy mentre circolava allaguida di un ciclomotore senza la prevista assicurazione, il mezzo é stato sottoposto a sequestro.

Spicca anche un sequestro di droga, seppur di piccola quantità, nei confronti di un minorenne residente a Novafeltria che è stato notato dai Carabinieri aggirarsi di sera con fare sospetto nei pressi della biblioteca. Il 17enne è stato fermato dai militari operanti ed una volta perquisito è spuntato un involucro in cellophane contenente 1,4 grammi di marijuana, sequestrata. Per il minore è scattata la segnalazione alla Prefettura di Rimini per l’uso personale di sostanze stupefacenti.

Un sabato sera, invece, terminato invece nel peggiore dei modi per un ragazzo 19enne neopatentato, residente nel riminese che convinto di poter trascorrere una bella serata tra amici nelle colline dell’Alta Valmarecchia si è visto ritirare la patente di guida perché sorpreso, lungo la Marecchiese a Villa Verucchio, alla guida di un’autovettura Alfa 156 avente una potenza specifica superiore rispetto ai limiti consentiti dal conseguimento della patente di guida da meno di 1 anno.

Infine ad un 25enne originario del Marocco, residente a Novafeltria, gli è stata contestata la violazione per contrastare l’emergenza Covid perché veniva fermato, di notte, all’esterno di un locale bar in Piazza Vittorio Emanuele, mentre non indossava e non era neppure in possesso della prescritta mascherina, in un luogo dove non si riusciva a mantenere la distanza di un metro da altri passanti. Come risposta ai militari il giovane riferiva: “l’ho lasciata a casa!”. Per lui sanzione di Euro 400,00.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Zanzariere, ecco pochi e semplici prodotti per pulirle

Cura della persona

5 consigli per avere una rasatura perfetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento