Droga e clandestinità, doppio arresto per i carabinieri di Riccione

Nel corso dei controlli del territorio i carabinieri della Compagnia della Perla Verde hanno arrestato due persone

Nel corso dei controlli del territorio i carabinieri della Compagnia di Riccione hanno arrestato due persone. Il primo a finire in manette, a Cattolica, è stato un 47enne albanese. L'uomo, dopo essere stato pedinato in collaborazione con l'unità cinofila della polizia Municipale della Perla Verde, è stato fermato e perquisito così come la sua abitazione. Nelle sue disponibilità sono stati scoperti 56 grammi di cocaina che gli sono valsi l'arresto. Stessa sorte per un 33enne connazionale che, fermato per essere identificato, è risultato essere clandestino in Italia. L'albanese, infatti, era rientrato illegalmente nel nostro Paese dopo esservi stato espulso nell'anno 2017.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in A14, automobilista perde la vita in un drammatico schianto

  • Valentino Rossi regala emozioni: tra due ali di folla giallo-fluo la passerella per le strade di casa

  • Prende male le misure, camionista incastrato nel sottopassaggio

  • Marquez-Rossi, clima infuocato a Misano. Lo spagnolo: "Io lotto per il Mondiale". La replica: "Mi ha ostacolato"

  • Vittorio Sgarbi promuove Gnassi, "lo avrei già nominato premier", e anticipa i progetti su Fellini

  • Incidente fra tre auto, grave un uomo estratto dalle lamiere

Torna su
RiminiToday è in caricamento