Droga e clandestinità, doppio arresto per i carabinieri di Riccione

Nel corso dei controlli del territorio i carabinieri della Compagnia della Perla Verde hanno arrestato due persone

Nel corso dei controlli del territorio i carabinieri della Compagnia di Riccione hanno arrestato due persone. Il primo a finire in manette, a Cattolica, è stato un 47enne albanese. L'uomo, dopo essere stato pedinato in collaborazione con l'unità cinofila della polizia Municipale della Perla Verde, è stato fermato e perquisito così come la sua abitazione. Nelle sue disponibilità sono stati scoperti 56 grammi di cocaina che gli sono valsi l'arresto. Stessa sorte per un 33enne connazionale che, fermato per essere identificato, è risultato essere clandestino in Italia. L'albanese, infatti, era rientrato illegalmente nel nostro Paese dopo esservi stato espulso nell'anno 2017.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra, registrata scossa di terremoto nell'entroterra riminese

  • Estetista abusiva pizzicata a lavorare in casa senza permessi

  • Ruspa come ariete per mettere a segno la spaccata nel supermercato

  • Chiusi i seggi, la diretta elettorale delle elezioni regionali 2020

  • Rimini è tra le 4 province in cui vince Borgonzoni, che stacca di poco Bonaccini. Successo dei no-vax

  • La partita dei Comuni finisce 20 a 5 per Lucia Borgonzoni

Torna su
RiminiToday è in caricamento