menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga e giovani, i Carabinieri incontrano nelle scuole gli studenti

Diffondere tra i giovani la “cultura della legalità”. Con questo auspicio i Carabinieri del Comando Provinciale di Rimini si presenteranno mercoledì mattina al “Liceo Classico” di Rimini e al “Liceo Scientifico” di Riccione


Diffondere tra i giovani la “cultura della legalità”. Con questo auspicio i Carabinieri del Comando Provinciale di Rimini si presenteranno mercoledì mattina al “Liceo Classico” di Rimini e al “Liceo Scientifico” di Riccione. Oltre a rimarcare gli effetti devastanti conseguenti all’assunzione di sostanze stupefacenti e ad illustrare le normative di riferimento e le conseguenze penali previste in caso di violazione delle stesse, i militari proietteranno un video sulla specifica tematica.

Il tutto si concluderà con un dibattito con gli studenti. “Il dialogo e la reciproca conoscenza sono infatti i modi più concreti ed efficaci per avvicinare le istituzioni a questi giovani e migliorare ulteriormente il rapporto di fiducia e collaborazione già esistente con gli stessi”, spiegano i Carabinieri.

Le conferenze, in relazione al recente episodio che ha visto un 18enne di Cattolica rischiare la vita a seguito ad un overdose dovuta all'assunzione di anfetamine e metanfetamine, saranno tenute dal Capitano Vincenzo Giglio, comandante della Compagnia Carabinieri di Rimini e dal Tenente Antonio De Lise, comandante della Compagnia Carabinieri di Riccione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento