Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca San Giuliano / Via Lucio Lando

Al posto delle caramelle pasticche di ketamina e dosi di marijuana

Spacciatore incastrato dagli agenti della polizia di Stato durante la festa sulla spiaggia di San Giuliano

Nella serata di domenica il personale della polizia di Stato, intervenuto per presidiare lo Skyy Vodka Beach Festival che si svolgeva sulla spiaggia di San Giuliano, ha arrestato uno spacciatore. A finire in manette è stato un 34enne milanese il quale, controllato come da prassi dal personale della sicurezza all'ingresso della manifestazione, è stato trovato in possesso di stupefacenti. Nello zainetto del ragazzo, infatti, era occultata una confezione di gomme da masticare al cui interno, però, erano nascoste 40 pasticche di ketamina e alcune dosi di marijuana. Ammanettato e portato in Questura, il 34enne è stato processato per direttissima lunedì mattina.

Sempre gli agenti della polizia di Stato, nel pomeriggio di domenica, hanno arrestato un altro pusher. Lo straniero, un 29enne marocchino, era stato fermato da una Volante nella zona di San Giuliano per un controllo. In un primo momento il nordafricano aveva raccontato di essere di nazionalità albanese ma, i successivi accertamenti, lo hanno smascherato. Portato in Questura è emerso che, sul 29enne, pendeva un mandato di cattura per reati legati allo spaccio di stupefacenti e, al termine delle pratiche di rito, è stato trasferito nel carcere riminese dei "Casetti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al posto delle caramelle pasticche di ketamina e dosi di marijuana

RiminiToday è in caricamento