menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga nei locali della riviera, arrestati dieci ragazzi

Droga in riviera, i Carabinieri di Cattolica arrestano 10 persone e ne denunciano 31. L'attività d'indagine, denominata "Malatesta" in ragione del primo arresto eseguito nel comune di San Giovanni in Marignano

Droga in riviera, i Carabinieri di Cattolica arrestano 10 persone e ne denunciano 31. L’attività d’indagine, denominata “Malatesta” in ragione del primo arresto, risalente al giugno 2011 eseguito nel comune di San Giovanni in Marignano, che nel  medioevo costituiva il granaio dei Malatesta, aveva avuto inizio da quando era stata riposta l’attenzione da parte degli investigatori verso un gruppo di giovani di Cattolica che avevano la disponibilità di notevoli quantitativi di droga da destinare ai giovanissimi frequentatori dei locali notturni dell’intera riviera. Gli stessi, tutti con un’età compresa tra i 20 e i 30 anni erano residenti nella zona tra Cattolica, Gabicce Mare e San Giovanni in Marignano.

In particolare l’input per le indagini è stato fornito dalle dichiarazioni rese da una giovane di San Giovanni in Marignano, il quale indicò vari giovani responsabili dello spaccio di cocaina. Sin dall’inizio delle operazioni, i militari hanno constatato la persistente e cospicua attività di spaccio da parte dei personaggi denunciati dalla ragazza i quali utilizzavano, con i loro clienti, una sorta di linguaggio in codice per mascherare l'attività di spaccio.

Le indagini, coordinate dalle Procure della Repubblica di Rimini e Pesaro e condotte dalla Tenenza dei Carabinieri di Cattolica e dalla Compagnia di Riccione, hanno già permesso di effettuare 10 arresti per spaccio di sostanze stupefacenti, segnalare moltissimi giovani alla Prefettura come assuntori e sequestrare cocaina, hashish e marjuana, nonché circa 10mila euro in contanti, quale provento di illecita attività di spaccio.

Per l’esercizio pubblico, utilizzato quale luogo per le negoziazioni illecite dello stupefacente nonché ritrovo per lo spaccio ed il consumo, verrà presa in considerazione la possibilità della sospensione dell’attività.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento